Viaggiare in camper per la prima volta è un’esperienza molto forte, quasi come il desiderio di partire in vacanza, è un’avventura diversa e unica.

Viaggiare in camper vi dà l’opportunità di evadere dalla vita quotidiana e spezzare la routine, portando con sé solo l’indispensabile e che serve davvero, a tutto il resto penseremo noi di Luxor Chianti Village.
Il nostro campeggio è il posto ideale per vivere una vacanza nel cuore della Toscana: tra Siena e Firenze, ci troviamo in una posizione ottimale per raggiungere entrambe le città, immersi tra le colline del Chianti.

Una vacanza in camper rende piacevole ogni viaggio in comitiva o in famiglia ed il nostro camping è pronto ad accogliervi; per partire bastano un po’ di spirito di iniziativa e qualche regola base per riuscire ad organizzare e a vivere serenamente una vera vacanza in libertà.

  1. Prima di tutto, assicuratevi che il mezzo sia pronto: contattate il vostro meccanico di fiducia per un check up del camper e viaggiare in sicurezza.
  2. Un altro controllo preventivo è alla batteria sia del motore che dei servizi, affinché abbiate energia a sufficienza, sia elettrica che per il riscaldamento; quindi controllate che la bombola abbia abbastanza gas per la cucina e acqua calda.
  3. Controllate la presenza dell’ acqua nel serbatoio, assicuratevi che il livello presente sia adeguato alle esigenze della vostra uscita, quindi, procedere al carico o meno. Fate attenzione a caricare acqua “limpida” per non far intasare la pompa che permette l’erogazione dell’acqua!
  4. Preparate il bagno: prima di partire, disinfetta i sanitari ed equipaggialo di carta igienica specifica e prepara la cassetta dello sciacquone e raccolta utilizzando l’apposito liquido disgregante. Non dimenticare i guanti in lattice utili nelle operazioni di carico e scarico del contenitore!
  5. Le funzioni di alimentazioni del frigo sono importanti, ugualmente per la stufa, pertanto va controllato il gas.
  6. Corredo di utensili utili: pochi e multifunzionali. Sistemate nel camper alcuni piatti di plastica ed alcune pentole valide sia per scaldare il latte che per cucinare la pasta. Lo stesso discorso vale per gli asciugamani e tovaglie, meglio teli e cerate. Molto pratici per dormire sono i sacchi a pelo.
  7. L’Itinerario. Sì, il viaggio in camper è sinonimo di libertà, ma saranno comode mappe, cartine e magari un navigatore aggiornato possono fare la differenza per raggiungere la meta prestabilita e conoscere l’ampiezza delle strade.
  8. Fate un po’ di scorta di cibo, prediligete cibi semplici da preparare ed a lunga scadenza.
  9. Cosa importantissima, assicuratevi che sul camper ci sia kit di primo soccorso, provvedete nel caso in cui il tuo camper non ne sia già provvisto e ricordate i medicinali personali.
  10. A bordo, durante la sosta, ma soprattutto in corsa, controllate che tutti gli oggetti siano ben vincolati all’interno di sportelli sempre ben chiusi o contrastati, per evitare che possano cadere durante la marcia rendendosi pericolosi.

 

Camperisti di tutto il mondo, fissate la bandierina sul vostro mappamondo sulla Toscana, poi non vi resta che fare benzina e partire in direzione Siena!

Vi aspettiamo al Luxor Chianti Village.