Richiedi Disponibilità

SIENA

Città di SIENA

Siena è una delle città più affascinanti d’Italia, grazie alle sue bellezze artistiche, la storia e la cultura, lo stile medievale, il paesaggio collinare e il famoso Palio (la corsa dei cavalli che si svolge nella cornice di Piazza del Campo due volte all’anno il 2 Luglio e il 16 Agosto). Lo stemma della città di Siena è uno scudo suddiviso in due parti verticali bianco e nero, detto “balzana”. Secondo la leggenda, il simbolo rappresenta il fumo bianco e nero scaturito dai fuochi accesi dai due fondatori, Senio ed Ascianio, per ringraziare gli dei dopo la fondazione della città. Le bellezze architettoniche ed artistiche della città di Siena sono situate in luoghi molto vicini grazie alle dimensioni ridotte della città. Il cuore della città è l’antica Piazza del Campo famosa e particolare per la sua forma a conchiglia, suddivisa in nove spicchi, poiché venne pavimentata nel periodo del Governo dei Nove. Sempre in Piazza del Campo è situata Fonte Gaia decorata dallo scultore Jacopo della Quercia, il nome deriva dallo stupore generale dei senesi  quando hanno visto uscire l’acqua per la prima volta da una fontana pubblica cittadina. Dalla parte opposta della Fonte si trova il Palazzo Pubblico fatto costruire dal Governo dei Nove, oggi è la sede del museo civico e dell’amministrazione comunale. Sulla sinistra del Palazzo Comunale sorge la Torre del Mangia, alta 102 metri, prende il nome da Mangiaguadagni, il suo primo custode, famoso per apprezzare le pietanze culinarie e sperperare a tavola i suoi guadagni. Vicino a Piazza del Campo si trovano Palazzo Piccolomini (oggi sede dell’Archivio di Stato) e Le Logge del Papa commissionate dal pontefice Pio II Piccolomini. Un altro luogo celebre della città è il Duomo costruito in stile romano-gotico , al suo interno si possono visitare una serie di monumenti: la libreria Piccolomini, la Cripta, il Pavimento pieno di opere d’arte, il Museo dell’Opera e il Facciatone. Dalla parte opposta del Duomo è possibile visitare l’antico ospedale Santa Maria della Scala oggi utilizzato come complesso museale, adibito ad ospitare varie mostre durante l’anno. Per gli amanti delle escursioni è possibile effettuare del trekking urbano perdendosi tra i caratteristici vicoli, scoprire angoli nascosti della città e ammirare panorami mozzafiato. Oppure percorrere l’antica e famosa Via Francigena, strada utilizzata dai pellegrini che andavano verso Roma, in Toscana attraversa i borghi medievali del Chianti in Val d’Elsa passa per il centro storico di Siena sino a raggiungere la zona delle Crete Senesi, Val d’Arbia e della Valdorcia.